0

Giorgio Petrosyan torna sul ring al W 5 Grand Prix Kitek 2017

Share Button

giorgio petrosyan Giorgio Petrosyan torna sul ring al W 5 Grand Prix Kitek 2017Il campione italiano Giorgio Petrosyan combatterà al galà W 5 Grand Prix Kitek 2017, contro il fighter russo Artem Pashporin. Una sfida internazionale molto importante, prevista per il 18 febbraio a Mosca. Per Giorgio Petrosyan l’incontro sarà il primo ai massimi livelli dopo l’infortunio infortunio alla mano riportato al Glory di New York combattendo contro Andy Ristie e che lo ha costretto a stare fermo per un diversi mesi.

In Russia dovrà vedersela con un avversario piuttosto forte, infatti, il ventiquattrenne Artem Pashporin nella sua carriera ha registrato solo sei sconfitte su 22 match di livello internazionale. Per Giorgio Petrosyan non sarà un match semplice da affrontare e rappresenterà un test per valutare la sua forma fisica in vista dei suoi prossimi impegni, tra cui il più importante è l’Oktagon Bellator previsto ad aprile.

Ricordiamo che Giorgio Petrosyan è vanta nel suo palmares importanti premi internazionali e anche alcuni primati. È stato il primo combattente della storia del K-1 World Max a vincere il titolo di campione per due anni consecutivi e a detenere quello intercontinentale dei pesi medi WMC. Ritenuto il kickboxer più forte al mondo, ha combattuto e vinto contro top fighter molti forti, come ad esempio: Naruepol Fairtex, Andy Souwer, Dzhabar Askerov, Albert Kraus, Mike Zambidis, Yoshihiro Sato, Artur Kyshenko, Ky Hollenbeck, Davit Kiria e Robin van Roosmalen, tanto per fare alcuni nomi.

Giorgio Petrosyan, in una recente intervista ha dichiarato che essendo ora un atleta “maturo”,  conosce molto bene le dinamiche del ring e si diverte molto affrontando gli avversari con una maggiore serenità. Questo gli consente di affrontare il match di Mosca in completa serenità

Francesco Pavan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *